Back

Newsletter agosto 2015

Non c’è, probabilmente, mese migliore di luglio per godersi la montagna in sella a una bicicletta. È il momento più adatto per conquistare ambiziose vette alpine, all’interno o al di fuori di una granfondo. Dopo le scalate di giugno sono ancora Iannini e Scotti i protagonisti del mese. Quest’ultimo, infatti, ha partecipato insieme a Cagnoni alla celebre Maratona delle Dolomiti. «Un sogno che si realizza – ammette il ciclista vedanese – Pedalare lungo quelle strade era come essere in paradiso, con quelle maestose guglie che ti circondavano e che ti facevano dimenticare la fatica». Ammette di essersi quasi commosso al passaggio sul Valparola ricordando gli Alpini che proprio su quelle rocce cento anni fa difendevano quei territori fino a perdere la vita. Grande soddisfazione anche per Cagnoni che riesce così a centrare il suo obiettivo di stagione dopo mesi di allenamenti costanti e tenaci. Il Fauniera era, invece, il grande passo da scalare per Iannini nel corso della gf Fausto Coppi, celebre prova piemontese di metà luglio. Ma i ciclisti brianzoli scalano grandi vette anche al di fuori delle manifestazioni granfondistiche: quest’estate diversi corridori hanno raggiunto il Colle dell’Agnello, il Sestriere, l’Izoard, il Galibier. Non può mancare, infine, il classico appuntamento di casa di Albese con Cassano. Anche quest’anno, infatti, la Ciclisti Brianzoli ha partecipato alla mediofondo Casartelli schierando al via ben nove corridori - Brigada, Cagnoni, Capoferri, Cirignano, Gambino, Marconi, Motta, Pantaleo e il neotesserato Viganò – capaci di fornire buone prestazioni individuali con ottimi tempi di scalata del Ghisallo. Purtroppo dopo tre edizioni consecutive, quest’anno è sfuggita la coppa di squadra. Un peccato, ma siamo pronti a rifarci nel 2016. E se il mese di luglio è il mese ideale per conquistare le vette alpine, quello di agosto lo è certamente per godersi un po’ di meritato riposo al mare (ma senza disdegnare qualche bella pedalata!). Il prossimo appuntamento della Ciclisti Brianzoli sarà a Torino a inizio settembre per la prima edizione della granfondo del capoluogo piemontese che proporrà un suggestivo arrivo in cima al colle Superga.