Back

Newsletter n.1 2017

Newsletter n.1
 
Bentornati a tutti, dopo lo stop di alcuni mesi, rieccoci come ad ogni inizio stagione a narrare le gesta atletiche dei nostri corridori!! Anche quest'anno il freddo inverno non ha frenato la voglia di pedalare dei ciclisti brianzoli, come il terzetto di atleti composto da Gambino, Magni e Pantaleo che hanno partecipato alla prima randonnee di gennaio, una classica nel panorama Lombardo di inizio stagione, la Rando d’inverno, che dal paese di Nerviano lungo i suoi 100 e passa km, abbraccia il lago di Varese in una cornice davvero suggestiva. La fredda giornata é stata riscaldata all'arrivo da polenta e bruscit, offerti dal pedale Nervianese! Girano le pedivelle e arriviamo a Febbraio dove ancora Gambino e Magni partecipano alle 2a edizione della Mi/rando Milano che dalla omonima città meneghina, costeggiando il naviglio pavese, ha portato i due atleti fino a Pavia per il giro di boa, attraversando il famoso ponte coperto di Pavia e il ponte di barche a Bereguardo. Sempre in tema Randonnee, a marzo, alcuni atleti della Ciclisti Brianzoli, Brigada, Cirignano e Gambino hanno preso il via alla Randolario, che con i suoi 200 km é la prima competizione che, come citato dal Brigada, "sblocca le gambe”, aprendo la stagione alle competizioni più impegnative!! In Liguria invece, il nostro tesserato Anselmi ha partecipato alla Gf Alassio, con l'impegnativo arrivo in salita alla madonna della Guardia e con un percorso non facile caratterizzato da un marcato dislivello e dal vento contario che accompagna i corridori dalla costa verso l'entroterra e viceversa. Molto importante anche la partecipazione alla Gf Sant’Angelo Lodigiano di Cagnoni e Capoferri, gara inaugurale del circuito della coppa Lombardia alla quale i due ciclisti tenteranno di brevettarsi a giugno. Per ultimo, ma non meno importante, è la partecipazione di Marconi alla Gf Davide Cassani, gara che fa' parte del circuito “Romagna Challenge”. Il nostro atleta racconta di una gf molto bella e divertente poiché alternava salite impegnative e discese tecniche, organizzazione ottima!! Posizione finale 311° e 41° di categoria a 30,5 km/h.
Oltre alla partecipazione a varie randonnee e Gf, durante il periodo invernale, le uscite di squadra domenicali non si sono mai arrestate, macinando km e km  nelle province di Lecco, Como e Bergamo, territori di allenamento della squadra che offrono molteplici scenari e suggestivi paesaggi. Un’interessante novità è stata istituita quest'anno dalla società: le trasferte di squadra. Con una cadenza mensile i nostri atleti partiranno alla scoperta o riscoperta di salite e percorsi che hanno fatto la storia del ciclismo, sia sul  territorio nazionale che internazionale. La prima trasferta è stata al confine Italo/Svizzero con la doppia scalata dei passi Maloja e Bernina, ma siamo solo all’inizio della stagione e nuove sfide ci attendono, tutte con un unico comune denominatore, il “senso di libertà”, quella sensazione che si prova pedalando insieme ai vari compagni di squadra e di avventura, che fa passare in secondo piano la fatica, tanta, che alcune volte ti fa pensare….”ma chi me lo fa fare”….la voglia di viaggiare sulla nostra amata bdc !!!
Arrivederci a Giugno con la 2° Newsletter per raccontarvi le nostre avventure…a presto in sella!